Rai - Segretariato Sociale Regione Piemonte
ASL CN2

Articoli


Approfondimento monitoraggio Tg

 

 

 

 

 

 

 

2011

- Gennaio-Aprile

 

2010

Gennaio-Aprile

- Maggio-Agosto

- Settembre-Dicembre


2009 

- Maggio-Agosto 

- Settembre-Dicembre

 

ATTENZIONE: DAL 1° MARZO 2011 IL MONITORAGGIO E' LIMITATO ALLE EDIZIONI PRIME TIME E DI CONSEGUENZA LO SONO ANCHE I CONTEGGI RIPORTATI IN TABELLA.

 

Il Centro di Documentazione audiovisiva Steadycam monitora quotidianamente i palinsesti televisivi selezionando i materiali attinenti alle tematiche del mondo adolescenziale e giovanile.

Dal gennaio 2008, l'informazione televisiva è stata oggetto di particolare interesse attraverso la visione quotidiana di tutti i telegiornali delle fasce day time (ora di pranzo) e prime time (serale) dei canali Rai, Mediaset, Telecom. I servizi considerati attinenti le attività del Centro vengono regolarmente archiviati. Le schede dell'ultima settimana sono inoltre visibili nella sezione "Ultime Archiviazioni". Come per tutti gli altri materiali audiovisivi, anche i servizi Tg possono essere comunque oggetto di ricerca all'interno dell'archivio on line mediante la selezione di una o più tematiche incrociate; alcuni di essi sono inoltre visibili in streaming.

Dal maggio 2009 si è avviato un ulteriore approfondimento sul piano del monitoraggio con la finalità di segnalare sotto il profilo quantitativo la presenza di notizie relative ad alcune aree tematiche di nostro particolare interesse. Il conteggio viene effettuato a cadenza settimanale per poi essere sintetizzato mensilmente. Alcuni argomenti sono stati accorpati in macrotemi, essendo questo un lavoro a carattere sperimentale. Non si esclude, qualora venisse attivata una collaborazione con atenei universitari, la possibilità di disaggregare ulteriormente i dati. Comunque, per alcune tematiche si è optato per una separazione tra le notizie di cronaca e quelle di approfondimento (es. Droghe cronaca e Droghe).

 

Una lettura quantitativa che in futuro potrebbe essere anche oggetto di valutazione qualitativa. Vi invitiamo per ora a visionare i risultati (2009 Maggio-Agosto; Settembre-Dicembre; 2010 Gennaio-Aprile; Maggio-Agosto; Settembre-Dicembre; 2011 Gennaio-Aprile) e a fare una serie di considerazioni su come il mondo dell'informazione di oggi possa incidere sul nostro modo di pensare e di vedere la realtà, amplificando o dimenticando certi tipi di notizie a scapito di altre.

Ribadendo la disponibilità ad intraprendere su richiesta (tesisti, ricercatori, associazioni a tutela dei consumatori, Osservatori ed Enti di vario tipo) eventuali collaborazioni per monitoraggi specifici anche su altre tematiche, ci lasciamo per ora con alcuni interrogativi.

Fino a che punto l'informazione televisiva incide sulla nostra percezione di realtà e sulle nostre emozioni (cfr. ad esempio i temi legati alla sicurezza)?

Su quali criteri viene costruita un'agenda tg in relazione al periodo dell'anno e ai grandi eventi internazionali?

Quali garanzie dovrebbero avere i telespettatori, oggi sempre più identificati come teleconsumatori, a livello di completezza, e quilibrio e pesatura dell'informazione, soprattutto da un servizio pubblico?

Esiste una logica altra, in riferimento alla scelta delle notizie da mettere in scaletta, che superi la tendenza a livellare l'informazione tra le testate?



Share: |

A.S.L. CN2 Ser.T. Alba-Bra • Centro di documentazione - Corso M. Coppino, 46/a - 12051 ALBA (CN) - Tel. 0173/316210 • P. IVA 02419170044

Powered by Blulab